vigneti

CASCINA BRUCIATA

Rio Sordo corresponds
to the more classical
part of Barbaresco producing area

Rio Sordo deve il nome al suo corso d’acqua che scorre nel sottosuolo, una presenza silenziosa capace di mantenere costante l’approvvigionamento idrico in estate e in inverno e di regolare il rapporto tra suolo e viti. Il Barbaresco di questo Crus, esposto a sud sud-ovest, è immediatamente riconoscibile dalle note eleganti e dalla ricchezza olfattiva, che richiama frutti e spezie.
La Menzione Rio Sordo appartiene alla parte più classica della zona di origine del Barbaresco D.O.C.G. Vicino a Treiso, si estende verso sud su una lunga collina, che arriva fino a Cascina Bruciata. Il crinale, disposto in direzione sud-nord, è influenzato dal Tanaro e tutta la zona, di altitudine compresa tra i 200 e i 300 metri, si colloca tra colline più alte, che la proteggono garantendo un microclima eccezionale, perfetto per la coltura del Nebbiolo.